martedì 10 aprile 2012

Le notizie del mandamento Baianese

 Elezioni comunali del 6/7 maggio 2012

Il Candidato a Sindaco della
Lista “RINASCITA PER SIRIGNANO”
Avv. Jolanda Capriglione

 Programma amministrativo della Lista Civica “Rinascita per Sirignano”
La Lista “Rinascita per Sirignano” nasce come espressione della realtà sociale,
economica, lavorativa della Comunità di Sirignano. Le persone che la compongono
intendono impegnarsi, prescindendo dagli schieramenti politici e dai convincimenti
ideologici, in una collaborazione di governo unitaria al fine di garantire ai cittadini di
Sirignano una elevata qualità della vita caratterizzata da:
- riconoscimento della centralità della persona con i suoi bisogni e le aspettative;
- sostegno ed aiuto alla famiglia come nucleo basilare della società;
- attenzione alle fasce più deboli (bambini – anziani – disabili);
- il lavoro come massima realizzazione delle aspirazioni dell’individuo ed in
particolar modo dei giovani;
- tutela e valorizzazione dell’ambiente, delle tradizioni e del territorio;
- riconoscimento del valore della cultura quale strumento per l’elevazione e la
crescita della persona.
La Lista “Rinascita per Sirignano” è consapevole che il Comune è al servizio dei
cittadini, al quale si possono rivolgere quotidianamente e con il quale devono
identificarsi, pertanto la nostra azione si ispirerà ai valori ed ai bisogni fondamentali
di ogni cittadino sirignanese:
legalità – competenza – efficienza – efficacia –economicità - trasparenza
e solidarietà.
Assicuriamo una Amministrazione che lavori seriamente, esclusivamente per il bene
della nostra Comunità, che recuperi la fiducia e la dignità dei sirignanesi,
riconoscendone e tutelandone i diritti ed impegnandosi ad ascoltare e soddisfare i loro
bisogni ed esigenze.
A tale scopo assumiamo i seguenti punti programmatici:
2/7
Democrazia-Partecipazione-Trasparenza
Valori essenziali da tutelare e valorizzare sono la democrazia e la partecipazione dei
cittadini alle scelte che li riguardano.
Si avverte la necessità di un rilancio forte della partecipazione dei cittadini alla vita
politica: questa lista ne fa uno dei punti basilari del proprio programma elettorale.
Pertanto proponiamo i seguenti strumenti democratici:
- potenziamento degli strumenti di pubblicazione di tutti gli atti adottati dal
Comune;
- più frequente dovrà essere la convocazione dei Consigli Comunali: le sedute del
Consiglio sono pubbliche ma in relazione a tematiche di particolare rilievo si
favorirà la partecipazione e la possibilità di interventi documentati da parte dei
cittadini;
- creare un costante collegamento tra l’amministrazione ed i cittadini al fine di
impostare una efficace attività amministrativa anche attraverso incontri periodici
mediante assemblee pubbliche in Sirignano;
- s’intende istituire l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) e creare un filo diretto
con i cittadini:
- si potrà ricorrere alla consultazione diretta dei cittadini attraverso il referendum su
tematiche di particolare rilievo per il nostro Paese;
- è prevista l’istituzione di un tavolo permanente di confronto con tutte le realtà.
Tutela e Sicurezza dei cittadini
Il nostro impegno è quello di tutela0re la tranquillità della vita quotidiana dei
cittadini.
Ci impegniamo quindi, nell’ambito delle competenze comunali, a potenziare il
controllo del territorio anche siglando accordi con altri enti locali e Forze dell’Ordine
(Patto di Sicurezza) prevenendo l’insorgere di fenomeni delinquenziali e di degrado
sociale, a tal fine si prevede anche l’istituzione di un Osservatorio permanente allo
scopo di conoscere e monitorare costantemente il nostro territorio, nonché
l’installazione di un sistema di videosorveglianza.
Daremo sostegno alle organizzazioni presenti nel nostro Comune quali Protezione
Civile etc.
Avvio immediato della procedura concorsuale per l’assunzione dei Vigili Urbani e di
altre figure professionali.
Urbanistica – Assetto e Difesa del Territorio e dell’Ambiente
La Legge Regionale n. 16/04 dispone che tutti i Comuni devono dotarsi del Piano
Urbanistico Comunale (P.U.C.).
3/7
Allo stato attuale a Sirignano vige ancora il PRG (Piano Regolatore Generale) redatto
nel 1979 ed entrato in vigore nel 1983, che risulta ormai obsoleto e, pertanto, non più
rispondente alle esigenze dei cittadini di Sirignano.
Le linee di indirizzo che intendiamo seguire nell’elaborazione del nuovo PUC sono le
seguenti:
- diffusione delle conoscenze, delle strategie e del processo realizzativo mediante
una informazione completa e trasparente ai cittadini;
- collaborazione con i comuni limitrofi nel definire la costruzione di scenari di
sviluppo territoriale di più ampia scala;
- orizzonte pianificatorio di lungo periodo per la natura strategica dello strumento
urbanistico in funzione della regia delle politiche, delle azioni settoriali e dello
sviluppo settoriale.
Gli Obiettivi fondamentali che intendiamo perseguire con il nuovo PUC
sono i seguenti:
- migliorare l’ambiente ove i cittadini vivono, conservando per quanto possibile
tutti gli elementi architettonici e ambientali caratterizzanti l’unicità del nostro
territorio;
- riservare la dovuta attenzione alla qualità dell’edilizia urbana, al consumo del
territorio, con particolare riguardo agli interessi della comunità residente;
- ridare vita al centro storico per valorizzare la memoria della nostra Comunità;
- valutare la possibilità di reperire finanziamenti per il recupero dei fabbricati del
centro storico, nell’ambito di un progetto organico;
- realizzare il piano per le aree destinate alle attività produttive per consentire a chi
lavora e produce di ampliare le proprie strutture ed edificare in aree idonee anche
al fine di un aumento dei posti di lavoro.
Gli obiettivi e gli interventi concreti che intendiamo attuare in questo
settore sono i seguenti:
- parcheggi e viabilità interna; miglioramento e creazione di idonei marciapiedi sul
territorio urbano, interventi di miglioramento della viabilità e segnaletica;
- completamento e sistemazione del Centro storico nelle zone non interessate da
precedenti interventi;
- creazione parcheggi sotterranei;
- completamento e potenziamento dell’illuminazione pubblica (valutazione sul
possibile risparmio energetico e riduzione degli sprechi);
- valutazione, in ordine alle potenzialità del Piano Casa, delle nuove opportunità
offerte dalla legge;
- piano energia: sfruttamento fonti energetiche alternative sia per gli edifici
pubblici che per quelli privati con pieno utilizzo dei relativi incentivi economici,
4/7
anche attraverso la ricerca di forme di finanziamento agevolato per i cittadini
interessati.
Definizione ed attuazione del piano “certificazione energetica” di tutti gli edifici
pubblici al fine di perseguire un effettivo e concreto contenimento dei consumi a
carico del comune:
- sensibilizzazione dei cittadini in ordine alla raccolta differenziata e promozione di
iniziative con gli alunni delle scuole Elementari e Medie;
- istituzione dell’Isola ecologica introducendo meccanismi anche informatici
(tessera magnetica) quale sistema premiante per i cittadini che la utilizzano;
- costante e particolare attenzione sarà riservata alla manutenzione ordinaria di tutte
le strutture comunali (strade, cimitero, illuminazione, fognature etc..) per avere un
paese sempre ordinato e gradevole sia per i suoi abitanti che per i visitatori;
- sistemazione area adiacente Chiesa Sant’Andrea Apostolo;
- riqualificazione strada di collegamento in zona vasca raccolta acqua piovana (via
Ciglio);
- sistemazione strade di accesso al paese;
- bonifica dei regi lagni.
Servizi sociali e Sanità
Nel settore Servizi sociali e Sanità si intende rispondere in maniera efficiente e
concreta ai bisogni del nostro territorio disponendo interventi ed iniziative specifiche
per gli anziani, i diversamente abili, i giovani, le famiglie e tutte le fasce sociali più
deboli. La qualità della risposta ai bisogni sarà uno degli obiettivi del nostro operato,
a tal fine ci impegniamo a introdurre meccanismi di verifica permanente della qualità
dei servizi offerti ai cittadini - utenti.
In concreto, si intende realizzare:
- acquisto di automezzo con istituzione di apposito servizio per le esigenze di
spostamento degli anziani ed inabili per fruire dei servizi socio sanitari e per ogni
altra necessità;
- istituzione a livello intercomunale di un presidio di autoambulanza per il primo
soccorso;
- promozione di iniziative rivolte alle famiglie ed agli adolescenti per prevenire
situazioni di disagio e di disadattamento;
- istituzione di assistenza domiciliare che tenga conto sia delle esigenze di carattere
assistenziale degli anziani che di un progetto di vita globale;
-- coinvolgimento degli anziani in attività socialmente utili individuando interventi
appropriati che rispondano alle esigenze di alcuni settori della collettività;
- verifica necessità ed istituzione di servizi che rispondano alle esigenze delle
famiglie con bambini di fascia d’età compresa tra i 3 e 36 mesi anche in
collaborazione con le realtà già esistenti a Sirignano.
Pubblica Istruzione e Cultura
5/7
La nostra Lista si propone di sostenere la scuola come centro di promozione culturale
– sociale e civile tutelando e favorendo il diritto allo studio per tutti i giovani.
Gli obiettivi e gli interventi concreti che intendiamo attuare in questo settore sono i
seguenti:
- istituzione di un servizio sportello per la scuola con il compito di svolgere un
effettivo sostegno alle famiglie ed agli allievi per le politiche scolastiche
programmate a livello regionale e per la fruizione dei nuovi finanziamenti e
servizi;
- organizzazione di corsi per attività integrative in collaborazione con la scuola per
il periodo estivo rivolti ad allievi della scuola dell’obbligo;
- a fronte delle limitate disponibilità finanziare per la scuola, sostegno ai progetti
extra curriculari che coinvolgano l’educazione civica, sportiva, stradale, musicale
e artistico – creativa;
- sostenere e finanziare tutte quelle attività e iniziative scolastiche che abbiano
come fine lo sviluppo ed il potenziamento delle competenze chiave (matematica,
scienze, informatica e lingua);
- iniziative a favore degli alunni e relative famiglie per le attività di doposcuola e
sostegno scolastico per gli allievi della scuola dell’obbligo con la possibilità di
valutare l’istituzione del servizio di comodato (prestito libri);
- verifica della piena funzionalità ed eventuale potenziamento del servizio
scuolabus.
Nella promozione delle iniziative e delle attività culturali il nostro intendimento è
quello di operare con criteri di sussidiarietà valorizzando le proposte culturali delle
associazioni e dei gruppi organizzati già esistenti con forme di coordinamento e di
sostegno, offerta di servizi, spazi e strutture adeguate:
- sviluppare una stretta collaborazione tra la Biblioteca e le scuole attraverso un
potenziamento del patrimonio librario, iniziative di promozione alla lettura, anche
in collaborazione con la scuola promuovendo la conoscenza, la presentazione e la
diffusione del libro con particolare riguardo per gli scritti e gli autori locali.
Tempo libero-Sport-Turismo-Politiche Giovanili
Il programma di sviluppo turistico del nostro territorio deve essere coerente con gli
indirizzi della programmazione regionale al fine di rientrare a pieno titolo negli
ambiti a vocazione e potenzialità turistica individuati dalla Regione Campania.
Per valorizzare in modo adeguato le nostre risorse culturali, storiche ed ambientali, si
individuano le seguenti iniziative:
- struttura polifunzionale per convegni, feste ed attività teatrali e di ritrovo da
utilizzare per iniziative rivolte a giovani, anziani e turisti;
- realizzazione area attrezzata per sosta Camper zona collinare comunale;
- realizzazione piste ciclabili in collaborazione con i comuni limitrofi;
- valorizzazione di percorsi pedonali attraverso la sistemazione di strade di
campagne già esistenti;
- creazione e sviluppo di percorsi per il trekking estivo;
6/7
- regolamentare e disciplinare l’uso delle strutture comunali e migliorare la
funzionalità delle strutture sportive già esistenti in accordo con le associazioni
sportive;
- favorire la partecipazione dei giovani e dei cittadini alla pratica sportiva
sostenendo anche finanziariamente le attività promosse dalle associazioni sportive
presenti nel Comune al fine di creare una cultura dello sport nell’ottica del
miglioramento della qualità della vita.
Politiche per la famiglia
La famiglia rappresenta una risorsa vitale per la nostra Comunità: è condizione per
l’equilibrio e l’integrazione delle persone; è il luogo dove si sperimentano e si
trasmettono alle nuove generazioni valori sociali fondamentali come la solidarietà, la
reciprocità, la gratuità, l’accettazione del diverso, l’accoglienza.
Consapevoli dell’importanza sociale delle nostre famiglie e del ruolo che
l’Amministrazione Comunale può esercitare al riguardo, intendiamo impegnarci a
sostegno della famiglia sulle seguenti tematiche:
- sostegno ai genitori: maternità e responsabilità educative ( prestiti d’onore-assegni
di cura-sostegno alle ragazze madri in difficoltà-servizi integrativi per la prima
infanzia );
- politiche tariffarie (sostegno per le famiglie numerose con agevolazioni fiscali e
tributarie nonché sconti per i servizi fruiti da pluriutenze familiari ed in presenza
di disabili);
- casa e spazi urbani (agevolazione in materia di oneri di urbanizzazione per chi
costruisce riservando una quota di alloggi a favore delle giovani coppie);
- servizi a supporto della cura familiare (sostegno per le famiglie che hanno in
carico la cura di disabili fisici e sensoriali ed altre persone in difficoltà).
Valorizzazione del patrimonio
Compito di una buona amministrazione è quello di valorizzare, potenziare, mantenere
efficiente e preservare il patrimonio comunale acquisito nel tempo, consapevoli che
tale corretta gestione potrà apportare risorse utili.
Le iniziative in programma sono:
- approntare, con l’ausilio di tecnici, un preventivo studio di fattibilità per l’uso e lo
sviluppo del Palazzo Caravita;
- sistemazione e ammodernamento della Sala Consiliare del Comune di Sirignano;
- allestimento di un locale idoneo a magazzino comunale e potenziamento
attrezzature operai e sistemazione parco macchine;
- recupero e valorizzazione delle strutture sportive anche ai fini turistici;
- ampliamento e riqualificazione del cimitero.
7/7
Attività produttive-Agricoltura
L’Amministrazione darà piena disponibilità, nell’ambito delle proprie competenze a
collaborare e sostenere le realtà artigianali, commerciali ed imprenditoriali locali:
- promozione manifestazioni fieristiche ed artigianali anche attraverso le
associazioni locali;
- collaborazione con i commercianti e gli esercenti attività produttive per
promuovere e valorizzare il nostro Paese;
- sostegno alle piccole attività commerciali;
- preservare e valorizzare il patrimonio agricolo costituito dagli uliveti e noccioleti
- iniziative a sostegno di nuove forme di imprenditorialità, soprattutto giovanile, nel
settore agro-alimentare;
- nell’ambito della salvaguardia del territorio e del recupero dell’aspetto
paesaggistico è necessario reperire risorse da destinare alla manutenzione dei
terreni agricoli;
- sistemazione e miglioramento delle strade agro – silvo - pastorali.
Ecco il nostro progetto……..Abbiamo obiettivi chiari, precisi e
concreti che perseguiremo amministrando per il bene della nostra
Comunità.
Il disegno ambizioso che sta alla base del nostro progetto è quello di
un Paese che riparte da se stesso, che si proietta nel futuro
conservando le proprie tradizioni e tutta la sua gente.
Sirignano, 01 Aprile 2012

Nessun commento:

Posta un commento

Posta un commento